Paste your Google Webmaster Tools verification code here

Per il party più glamour ed esclusivo dell’estate 2016.. I Love Disco ha scelto le RIGHE!

Nonostante la loro lunga storia, le righe, verticali, orizzontali, alla marinara o alla bajadera, si affermano come un classico nella moda estiva…e anche per la stagione 2016 le RIGHE tornano in pista!
Chemise BretonEcco per voi 5 curiosità sulla storia delle righe nella moda:

1. Alle origini, indossata dai pescatori bretoni, la maglia a righe divenne nel 1858 divisa ufficiale dei marinai francesi.  I marinai sostenevano che grazie alle 21 righe, blu e bianche, fosse più semplice ritrovare un uomo nel caso cadesse in mare.

2. E’ stata Coco Chanel a trasformare la Chemise Breton in una vera e propria icona della moda e un pezzo immancabile nelle collezioni dei brand più famosi, come Jean-Paul Gautier, Petit Bateau e Karl Lagerfeld. Ed è proprio così che le millerighe, negli anni Cinquanta, sono state glorificate!

Audrey 23. Alla tradizione sudamericana della bajadera, ballerine che danzavano con abiti a righe multicolori e appariscenti, e all’intuizione di Carmen Miranda, si deve l’introduzione delle millerighe colorate nel mondo della moda, ispirando anche Salvatore Ferragamo nella realizzazione dei suoi sandali colorati.

4. Con Missoni, nel ’68, le righe vengono chiamate ‘a sdraio’… riferimento allo sdraio da spiaggia!

5. Ma quando si pensa alle righe.. non si può fare a meno di parlare del pinstriped, meglio conosciuto come ‘gessato’. Reso noto da personaggi famosi già dagli anni Trenta, diventò un’icona dell’eleganza soprattutto grazie ai dandy di quel periodo! Questo raffinatissimo mannish style ha catturato l’attenzione di Yves Saint Laurent che lo ha portato sulle migliori passerelle della fine degli anni Sessanta.

Madonna

E oggigiorno sembra che tutte queste righe siano tornate alla moda… e dunque Discolovers, cominciate la ricerca del look che vi si addice di più: righe a sdraio? Alla bayadera? Gessato? Alla marinara? Stile dandy?

A voi la scelta… purchè sia a RIGHE!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi