Paste your Google Webmaster Tools verification code here

Il vero padre di Bob Sinclair??? Forse. Entrambi parigini, dj, produttori, innovatori nati, si differenziano però per il fatto che Cerrone era, ed è, musicista vero, suonando un’infinità di strumenti ed inventandone addirittura.

Nel 1976 sbarca a Londra, dove non riuscendo a strappare alcun contratto discografico, si auto-produce insieme all’amico Alec Costandinos, il primo grande singolo e successivo album, “Love in C minor”. Era il 1977 e l’album di esordi vendette 10 milioni di copie, ed il successo è continuato con gli album seguenti, fra cui si ricorderà “Supernature”, anche questo un brano ricampionato un milione di volte fino ai giorni nostri. Collabora e produce con e per molti artisti (ricordiamo nel ‘77 “Garden of love” con Don Ray).

Cerrone, ad oggi produce ancora musica, ed oltre a questo continua a fare concerti da tutto esaurito. Il 7 ottobre 2007 con Nile Rodgers degli Chic ha organizzato a New York un party per i 30 anni della disco al quale hanno partecipato decine di migliaia di appassionati del genere, e dove hanno suonato in diretta i più famosi dj del passato e del presente (tipo Morales e Sinclair…) e stelle di quel momento ancora glorioso.Per Cerrone un’unica definizione: Highlander!!!

Brani: Love in C minor; Music of life; Je suis music; Give me love; Supernature.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi