Paste your Google Webmaster Tools verification code here

Si è appena concluso il Coachella Festival, con un’edizione memorabile le cui immagini e performance ci ballano ancora in testa. Ma sapete tutti cos’è e com’è nato il Coachella Valley Music and Arts Festival?

La prima edizione è stata nel 1999: una manifestazione musicale ed artistica che si svolge all’Empire Polo Club di Indio, California e che conta diversi palchi per esibizioni e molte installazioni di artisti vari. Dopo la prima edizione il Festival si è fermato per un anno, per poi ripartire e crescere in popolarità e durata, da uno a tre giorni e fino ad arrivare all’evento del 2015 che ha fatto segnare un guadagno di 84 milioni di dollari solo dalla vendita dei biglietti, che quest’anno in prevendita sono andati esauriti in 3 ore, ed i Pass sold out in meno di 1 ora!

La lineup del Festival è sempre stata molto variegata: è iniziato come contenitore di musica Alternative ed Elettronica, ma si è esteso a contaminazioni Rock, Pop, Hip Hop, senza dimenticare le Band Indie del momento. Ha visto mostri sacri come Paul McCartney; Madonna; Prince; Depeche Mode; Amy Winehouse; Oasis; Red hot Chily Peppers; Chemical Brothers; Bjork; Radiohead; Iggy Pop; The Cure solo per citarne alcuni, ma potete consultare la lista completa su https://it.wikipedia.org/wiki/Coachella_Valley_Music_and_Arts_Festival

Una curiosità: tutte le edizioni sono state segnate dalla reunion di una grande Band! Nel 2001 c’è stato il ritorno dei Jane’s Addiction; nel 2002 i Siouxie and the Banshees; nel 2003 gli Stooges; nel 2004 i Pixies; nel 2005 i Bauhaus; nel 2007 The Jesus and Mary Chain ed i Rage against the Machine; nel 2008 i The Verve; nel 2011 i Death from Above1979; nel 2012 gli At the Drive In e quest’anno ha emozionato la folla il grande ritorno di Axl Rose, di Slash e di Diff McKagan nei Guns N’Roses!

Un’altra particolarità del Coachella è legata alla moda ed alle Celebrities, che essendo vicini ad Hollywood accorrono numerose e si possono vedere tranquillamente mescolate al pubblico. Da quando H&M, marchio di abbigliamento low cost, è diventato sponsor della manifestazione e Moschino e Lacoste hanno organizzato qui i loro Party, dai bordi piscina e dai prati dell’evento si danno i dettami della moda dell’Estate successiva!

L’outfit per il Coachella è da sempre di ispirazione 70’s! Boho ed Hippy la fanno da padrone: quindi spazio ai pantaloni a zampa, alle sciarpe sottili da usare in vita o come fascia sulla testa; sandali semplici o da schiava; Jumpsuit corte o lunghe; Tie-dye in abbondanza; monili etno in metallo e quoio; occhiali a goccia o con lenti tonde; kimono lasciati aperti su hot pants sdruciti; stivali cow girl o con le frange, di ispirazione indiana come anche il Bindi ed infine le per noi tanto amate corone di fiori fra i capelli! Al Coachella si può ammirare tutto questo, spesso indosso a celebrità come le modelle di Victoria’s Secret Alessandra Ambrosio, Hailey Baldwin, Kendal Jenner, Gigi Hadid, ma anche a Rihanna, che quest’anno era li con Leonardo Di Caprio; o Katy Perry; Paris Hilton e la nostra Chiara Ferragni.

In linea con i grandi Festival degli anni ’70 si possono ammirare installazioni d’arte; assistere ai concerti comodamente seduti nei prati; fare Pilates o Yoga; ed anche campeggiare sulle rive dell’Eldorado Lake. Insomma, negli ultimi anni sempre più, “Se non sei al Coachella, NON SEI”!

 

Per maggiori info cliccate sul sito dell’evento https://www.coachella.com/home/

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi