Paste your Google Webmaster Tools verification code here

Il musical Jesus Christ Superstar, dopo il successo riscosso nei teatri di Broadway, approda nelle sale cinematogrfiche nel 1973.

 E adesso approda anche su I Love Disco. Andiamo dunque a conoscere i personaggi che hanno reso celebre questo musical, così come il film.

Giuda: Contrariamente  a quello che possiamo pensare, il ruolo principale non è quello di  Gesù  ma  quello di  Giuda, interpretato da un incredibile Carl Anderson. La figura di Giuda  ha fin dall’inizio del film un rapporto privilegiato con il Maestro (Gesù); è convinto d’esser l’unico ad averlo capito e di essere il suo braccio destro. Ma è scandalizzato perché non si comporta come lui vorrebbe (subendo le attenzioni di Maddalena, dei bambini  e degli adulti), perciò è perplesso e all’ultima cena  gli  grida “Ti ammiravo ora ti disprezzo!”. Carl Anderson è talmente bravo nella caratterizzazione di questo controverso personaggio che la sua interpretazione gli varrà due nomination ai Golden Globe. Purtroppo muore a soli 54 anni a Los Angeles il 23 Febbraio del 2004 .

Maddalena: Un altro personaggio che esalta il rapporto dialettico con Gesù è quello di Maddalena. E’ interpretato da una bravissima Yvonne Elliman. L’intensità con cui vive il suo rapporto con Gesu’, che si evince dalla canzone “I don’t know how to love him” in cui Maddalena descrive il suo essere sconvolta più dal conflitto dei sentimenti che dai sensi per un uomo, Gesù,  e  dall’impalpabile diversità; guardando più approfonditamente il film, in particolare nella caratterizzazione della Maddalena, sembra quasi che  sia qualcosa in più di una discepola.

Caifa: nell’opera di Andrew Webber e Tim Rice Jesus Christ Superstar  è interpretato dall’attore Bob Bingham, che creò il ruolo di Caifa nel concerto originale di Jesus Christ Superstar e lo rappresentò nell’originale produzione di Broadway, che durò dal 1971 al 1973. Con Barry Dennen (Pilato) e Yvonne Elliman (Maria Maddalena), Bingham riprese il suo ruolo nel film del 1973. Caifa è l’unico nell’opera di Webber ad  avere le idee chiare riguardo a Gesù e sul pericolo che egli rappresenta, infatti  dirà : “non possiamo lasciarlo libero, per il bene del paese deve morire “. Gesù da importanza al personaggio di Caifa quando all’ingresso di Gerusalemme gli fa notare  l’incoercibilità del trionfo, il tutto accompagnato dalla struggente “Pilate’s dream “.

Pilato: viene interpretato dall’attore Barry Dennen che aveva già interpretato questo personaggio con Bob Bingham, riuscendoquasi a riabilitare questo personaggio  agli occhi degli spettatori, infatti come Giuda  anche Pilato, è vittima di un disegno divino che cerca di  sovvertire fin dall’inizio del film .

Erode: viene rappresentato dall’attore Josha Mostel che, udite udite, ha iniziato la sua carriera come soprano al Metropolitan Opera di New York.  Mostel imposta il suo personaggio in modo frivolo e vizioso, riuscendo a far risaltare una figura piuttosto defilata rispetto agli altri personaggi.

Pietro: interpretato da Paul Tomas era un attore  pornografico e regista membro della Hall of Fame. E’ considerato uno degli attori più carismatici  ed esperti dell’intera industria del porno. Paul Tomas interpretò prima il ruolo di Pietro nel Musical  Jesus Christ Superstar e solo in seguito entrò nel mondo del  cinema a luci rosse.

Una curiosità, la location dell’ultima cena venne scelta e affittata un anno prima delle riprese. La produzione pagò un abitante perché coltivasse quel pezzo di terra per fare in modo che al tempo delle riprese ci fosse un prato circondato dal deserto.

Infine parliamo di lui, Gesù: interpretato da Ted Neeley  salito agli onori della cronaca proprio per aver interpretato questo ruolo, anche se molti non sanno che Neeley  firmò il suo primo contratto discografico a soli 22 anni, grande amico di Carl Anderson (Giuda), sarà proprio lui a segnalare Carl alla produzione. Sotto l’aspetto narrativo il film cerca di sottolineare, spesso con elementi simbolici, certe caratteristiche esclusive di Gesù”Superstar”. In una delle scene del film una croce luminosa scende dal cielo sull’anfiteatro e trasporta Giuda che vi sta aggrappato.

Questo e molto altro é jesus christ superstar.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi